+39 333 945 8579

CATEGORY Cosa Visitare a Siracusa

I Quartieri di Ortigia

Il centro storico di Siracusa è rappresentato dall’isola di Ortigia, la cui veste architettonica è prevalentemente settecentesca a causa del terremoto del 1693 che distrusse quasi tutte le costruzioni precedenti. La pianta urbanistica di Ortigia deriva da una pianificazione greca, modificata poi nel corso dei secoli in base alle esigenze del tempo. Si sviluppa sull’intersecazione dei […]

Continua a leggere

Chiesa dello Spirito Santo

Fra i manufatti architettonici ortigiani uno dei più singolari è quello della Chiesa dello Spirito Santo situata lungo la riviera di levante uno dei versanti del lungomare dell’isola di Ortigia, nei pressi del Castello Maniace. Con la sua elegante e scenografica facciata impreziosisce il tratto iniziale del lungomare di levante percorrendo la stradina che passa […]

Continua a leggere

Chiesa dell’Immacolata o di San Francesco all’Immacolata

La Chiesa dell’Immacolata anche nota con il nome di San Francesco all’Immacolata, poiché è stata precedentemente consacrata anche a San Francesco d’Assisi. Si tratta di uno splendido edificio in stile barocco ubicato presso piazza Corpaci, nel tratto centrale di via della Maestranza, e comprendente anche l’attiguo Convento dei Frati Minori Conventuali, nel centro storico di […]

Continua a leggere

EX CARCERE BORBONICO AD ORTIGIA

L’ex Carcere Borbonico si trova in Ortigia, nel centro storico di Siracusa, nella zona dell’attuale via Vittorio Veneto, all’altezza del mercato. Oggi la struttura è in disuso e in totale stato di abbandono e degrado, e da più di vent’anni si parla di un suo eventuale restauro e riutilizzo. CENNI STORICI L’esigenza della realizzazione di […]

Continua a leggere

Fontana di Diana

La fontana di Diana, recentemente restaurata, fu voluta dal Comune di Siracusa a seguito della creazione di Piazza Archimede nel 1878. Collocata al centro della piazza, la fontana venne realizzata dallo scultore ascolano Giulio Moschetti tra il 1906 e il 1907 con la tecnica del cemento armato. La fontana è rivolta a sud, ha una […]

Continua a leggere

Piazza Archimede

Piazza Archimede, dedicata ad uno dei figli più illustri di Siracusa, è la seconda piazza più importante di Ortigia, grazie anche alla sua posizione nodale all’interno del centro storico. In epoca greca, pur non essendo piazza, era uno degli incroci principali formato dal decumano maggiore (via Dione-via Roma) e dal decumano minore (via Maestranza-via Amalfitania). […]

Continua a leggere

Tempio di Apollo

Il Tempio di Apollo risale al VI secolo a.C ed è il tempio dorico più antico della Sicilia. Come molti monumenti antichi, si trova ad un livello più basso di quello attuale, a causa dell’accumulo dei detriti che nei secoli ha innalzato il livello del suolo. Il tempio ha subito varie trasformazioni durante le varie […]

Continua a leggere

Ipogeo di Piazza Duomo

L’Ipogeo di Piazza Duomo e l’ipogeo più importante di Ortigia, a cui si accede da una piccola apertura posta lungo il muro del giardino del Palazzo Arcivescovile. Il percorso è stato riscoperto nel 1869 durante i lavori nell’area della piazza compresa tra il Palazzo Arcivescovile e la Chiesa di Santa Lucia alla Badia. L’Ipogeo è composto […]

Continua a leggere

Santa Lucia alla Badia e il Caravaggio

La Chiesa di Santa Lucia alla Badia, con il monastero annesso, fu interamente distrutta dal terremoto del 1693. Della vecchia chiesa si conosce ben poco, alcune fonti ne attribuiscono la costruzione (o il miglioramento) nel XV secolo per volere della regina Isabella, moglie di Ferdinando di Castiglia, sul luogo in cui fu violentata la Santa. […]

Continua a leggere

Palazzo Vermexio e Artemision

Palazzo Vermexio, oggi sede degli uffici del sindaco e del municipio, fu commissionato all’architetto Giovanni Vermexio dal Senato di Siracusa nel 1629. L’edificio di forma quadrata si presenta diviso a metà da una lunga balconata in ferro battuto che separa anche stilisticamente i due ordini. Quello inferiore di gusto rinascimentale è rivestito da un semplice […]

Continua a leggere